Home >> Le Guide dei Ristoranti & C. >> Identità Golose 2019

» Identità Golose - I Punteggi


» Guida 2019
» Ristoranti nel Mondo 2019
» Premi alle Giovani Stelle (2008 - 2019)
» Albo d'Oro premiati (2005 - 2018)

Identità Golose 2019


 
Risultati immagini per paolo marchi

          Paolo Marchi, nato a Milano il 20 marzo 1955, ha lavorato al Giornale dal dicembre 1979 al febbraio 2011, dividendosi tra lo sport, in particolare sci, calcio e vela, e critica enogastronomica.
     Nel gennaio del 2004 l’idea che ha cambiato la vita: realizzare Identità Golose (www.identitàgolose.it), il primo congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore.
     Identità Golose è il primo Congresso Internazionale di cucina, pasticceria e gelateria d'autore realizzato in Italia con un eco mondiale. Ideato e curato da Paolo Marchi, è organizzato sin dalla prima edizione (gennaio 2005) da MAGENTAbureau, titolare Claudio Ceroni, che con Marchi forma una coppia professionalmente affiatata come poche altre. Da allora a Milano si sono svolte ogni anno nuove edizioni - che hanno chiamato alla ribalta i più grandi cuochi italiani e internazionali e i migliori pasticcieri, pizzaioli e artigiani. Da Milano a Londra con le edizioni di Identità London, l'ultima a fine ottobre 2015 da Harrods con Harrods, poi a Eataly New York con 6 edizioni di Identità New York e due edizioni a Chicago, sempre da Eataly, palcoscenici ideali per esportare le eccellenze tricolori e portarle a sempre più stretto confronto con lo scenario internazionale. Inoltre, 2 edizioni di Identità di Libertà a San Marino e 6 del FOOD&WINE Festival, 4 a Milano e 2 a Roma. 
     Nel 2008 nasce la Guida ai Ristoranti d’autore di Italia, Europa e Mondo, dal 2016 solo on line.
     Nel tempo, ha curato il ricettario dell’Istituto Oftalmico del Fatebenefratelli a Milano, i volumi Dessert al piatto, Don Alfonso, Sushi Susci e Pesce alle stelle per la Bibliotheca Culinaria, Cento per cento ricette di talento e Multipli di 20 per le edizioni Cucina&Vini e le guide Milano da gustare e Tutto pesce per Gribaudo-Il Gusto. Ultime fatiche a sua firma Sapore d'Abruzzo per l'editore Textus e la Guida alle Gelaterie di Milano per Terre di Mezzo. Dall'edizione 2010 è presidente della giuria del premio Bancarella Cucina.
     Segue fin dalla costituzione i lavori della sezione italiana dell’associazione dei Jeunes Restaurateurs d’Europe e nel giugno 2006 ha vinto il Premio Veronelli come scrittore enogastronomico emergente.



Guida Identità Golose
Curata da Paolo Marchi
(www.identitagolose.itDal 2016 solo on line




Premi alle Giovani Stelle 2019
 
Il Miglior Chef
Gianluca Gorini - DaGorini (Bagno di Romagna - Forlì-Cesena)
La Migliore Chef
Karime Lopez - Gucci Osteria Da Massimo Bottura (Fire‍nze - FI)
Il Miglior Chef Straniero
Ricard Camarena - Ricard Camarena Restaurant (Valencia - Spagna)
Sorpresa dell'Anno
Alberto Gipponi
- Dina (Gussago - BS)
Il Miglior Chef Pasticciere
Lucia De Prai
- The Cook al Cavo (Genova - GE)
Il Miglior Sous Chef

Remo Capitaneo
- Enrico Bartolini al Mudec (Milano - MI)
Il miglior Chef pizzaiolo
Gennaro Battiloro - Battil'oro (Seravezza - LU)
La Miglior Sommelier
Anna Cardin
- Oro del Cipriani (Venezia - VE)
Il Miglior Sommelier
Emanuele Izzo - Piazzetta Milù (Castellammare di Stabia - NA)
Il Miglior Maître
Alberto Tasinato
- Alchimia (Milano - MI)
Il Miglior Cestino del Pane
Valentino Cassanelli - Lux Lucis del Principe Forte dei Marmi (Forte dei Marmi - LU)
Il Miglior Giornalista (Food-Writer)
Alessandra Dal Monte
- Corriere della Sera
Giovane Famiglia
Giovanni, Erminio, Raffaele, Massimiliano, Rita e Laura Alajmo (Sarmeola di Rubano - PD)
Birra in cucina

Giuseppe Lo Iudice e Alessandro Miocchi - Retrobottega (Roma - RM)



La copertina della settima edizione (Mondadori, 842 pagine,19,90 euro)

 


Dall'Edizione 2016
solo on line