Home >> ............ >> Street Food 2019 >> Street Food 2015


Street Food 2015


Street Food 2015 Gambero Rosso

2° Edizione
Curata da Sara Bonamini e Pina Sozio


I Campioni Regionali

VALLE D’AOSTA
Panizzi Cheese & Wine – Courmayeur (AO)

PIEMONTE
Gofreria Piemonteisa - Torino (TO)

LIGURIA
Priano - Voltri (GE)

LOMBARDIA
Sciatt à Porter – Milano (MI)

VENETO
La Torre – Verona (VR)

TRENTINO ALTO ADIGE
Bozner Brot – Bolzano/Bozen (BZ)

FRIULI VENEZIA GIULIA
Street Food Trieste – Trieste (TS)

EMILIA ROMAGNA
Kalamaro Piadinaro – Riccione (RN)

TOSCANA
Il Lampredotto Lorenzo Nigro – Firenze (FI)

MARCHE
Le Pallette di Giorgio – Ascoli Piceno (AP)

UMBRIA
La bottega di Perugia – Perugia (PG)

LAZIO
Dess’Art – Roma (RM)

ABRUZZO
Antica Porchetta di Campli – Campli (TE)

MOLISE
Panificio Antichi Sapori di Patriarca- Agnone (IS)

CAMPANIA
Fratelli Mascolo – Gragnano (NA)

PUGLIA
Mezza pagnotta – Ruvo di Puglia (BA)

BASILICATA
Pane & Pace – Matera (MT)

CALABRIA
Siamo Fritti – Cosenza (CS)

SICILIA
Fud – Catania (CT)

SARDEGNA
Retroburger – Cagliari (CA)


Premi Speciali


Il Panino dell’anno
Lo Speciale del Generi Alimentari Da Panino (Modena - MO)
"Due fette abbrustolite di pane di Matera che racchiudono prosciutto cotto in forno a legna,
marmellata di amarene brusche di Modena e mandorle spaccatelle.
Nord e sud, in un equilibrio di dolce e salato che ci riporta in un morso
alle nostre radici gastronomiche."

Street Food da Chef
(per la rivisitazione più originale di un piatto tipico dello street food)
Arancino con ragù di triglia e finocchietto selvatico
di Pino Cuttaia del ristorante La Madia (Licata - AG)
"Una delle preparazione più antiche del cibo da strada siciliano
è interpretata con mano d’autore e appassionata memoria isolana.
L’arancino di riso viene impreziosito dalle delicate triglie di scoglio di Licata
e accompagnato dal profumo che meglio rappresenta l’anima selvaggia della Sicilia,
quello del finocchietto selvatico."