Home >> ............ >> Guida Michelin 2020 >> Guida Michelin 2014


Guida Michelin 2014


Recensione de "la Guida Michelin Italia 2014"
diretta da Sergio Lovrinovich (59° Edizione)
Per una maggiore comprensione dei punteggi applicati dalla Guida 
clicca su: (http://www.giovannigandinithebestrestaurants.com/canale.asp?id=3187)


Risultati immagini per Guida Michelin Italia 2014

329 Stelle (2014) (8 Tre Stelle - 40 Due Stelle - 281 Una Stella)
307 Stelle (2013) (7 Tre Stelle - 39 Due Stelle - 261 Una Stella)
296 Stelle (2012(7 Tre Stelle - 38 Due Stelle - 251 Una Stella)
276 Stelle (2011) (6 Tre Stelle - 37 Due Stelle - 233 Una Stella)
272 Stelle (2010(6 Tre Stelle - 37 Due Stelle - 229 Una Stella)
275 Stelle (2009) (5 Tre Stelle - 34 Due Stelle - 236 Una Stella)
251 Stelle (2008) (5 Tre Stelle - 29 Due Stelle - 217 Una Stella)
226 Stelle (2007) (5 Tre Stelle - 23 Due Stelle - 198 Una Stella)

I Ristoranti Stellati

Nella Guida Michelin Italia 2014
Tre Ristoranti, presenti nella Guida 2012 con una Stella, spariscono e riappaiono,
senza segnalare il reingresso nella Guida 2014
Sono:
Johannes Stube (Nova Levante) (reingresso dal 2012) 
?
Il Don Giovanni (Ferrara - FE) (reingresso dal 2012) ?
Piccolo Principe (Viareggio - LU) (reingresso dal 2012) ?

Nella Guida Michelin Italia 2014
nessun ristorante viene segnalato come "promessa" per il prossimo anno
(le cosidette "Rising Stars", introdotte nella Guida del 2006)
Le "promesse" sono attribuite ad alcuni esercizi meritevoli di accedere alla distinzione "una stella",
quando la costanza della loro prestazione nel tempo e per tutti i piatti presenti in menù sarà confermata.
Grazie a questa menzione speciale, i curatori della Guida intendono far conoscere le tavole che costituiscono,
ai loro occhi, le "promesse" della gastronomia del futuro.

.
Le Tre Stelle Michelin Italia, nella prima guida diretta da Sergio Lovrinovich,
salgono a 8, con la conquista delle "Tre Stelle" da parte di Reale (www.ristorantereale.it)
di Niko Romito (Castel di Sangro - AQ), che sale dalle "Due Stelle"

Le Due Stelle salgono a 40 (una in più rispetto al 2013)
con la conquista delle "Due Stelle" (ne avevano una) di:
Devero Ristorante dell'H.Devero (www.deverohotel.it) 
di Enrico Bertolini
(Cavenago di Brianza - MI)
 Villa Feltrinelli (www.villafeltrinelli.com)
di
Stefano Baiocco (Gargnano - BS)
Locanda Don Serafino (www.locandadonserafino.it)
di
Vincenzo Candiano (Ragusa - RG)
e la perdita delle "Due Stelle" di
 
Rossellinis dell'H. Palazzo Avino (www.palazzoavino.com)
da Pino Lavarra a Michele De Leo (Ravello - SA), che scende a "Una Stella"

 I ristoranti con Una Stella salgono a 281 (erano 261 nel 2013)

Ottengono la "Stella" 32 Ristoranti (29  nuovi Ristoranti e 3 reingressi dal 2012) ?
 Petit Royal
– Maura Gosio (Courmayeur - AO)
 I Caffi – Cane Bruna (Acqui Terme - AL)
 Il Portale – Massimiliano Celeste (Verbania - VB)
  Locanda dell’Angelo – Massimiliano Torterolo (Millesimo - SV)
Dac a trá – Stefano Binda (Castello di Brianza - LC)
 La Présef – Gianni Tarabini (Mantello - SO)
 Il Ridotto – Gianni Bonaccorsi (Venezia - VE)
 Met – Luca Veritti (Venezia - VE)
 San Martino – Raffaele Ros (Scorzè - VE)
 Spinechile Resort – Corrado Fasolato (Schio - VI)
 Oseleta – Giuseppe D’Aquino (Cavaion Veronese - VR)
 L’ Chimpl – Stefano Ghetta (Vigo di Fassa - TN)
 Dolomieu – Enrico Croatti (Madonna di Campiglio - TN)
 Maso Frach – Diego Rigotti (Giovo - TN)
 Tilia – Chris Oberhammer (Dobbiaco - BZ)
  Alpes – Egon Heiss (Sarentino - BZ)
Johannes Stube (Nova Levante) (reingresso dal 2012) ?
La Buca – Grippo Gregorio (Cesenatico - FC)
 La Zanzara – Bison Sauro (Godigoro - FE)
Il Don Giovanni (Ferrara - FE) (reingresso dal 2012) ?
Inkiostro – Franco Madama (Parma - PR)
 Castello di Fighine – Antonio Strammiello (San Casciano dei Bagni - SI)
Piccolo Principe (Viareggio - LU) (reingresso dal 2012) ?
Antonello Colonna Labico – Fabrizio Di Romualdo (Labico - RM)
 Kresios – Giuseppe Iannotti (Telese Terme - AV)
 Terrazza Bosquet – Luigi Tramontano (Sorrento - NA)
Angelo Sabatelli – Sabatelli Angelo (Monopoli - BA)
 Pashà – Cicorella Maria (Conversano - BA)
 Umami – Felice Sgarra (Andria - BA)
Frankrizzuti – Frank Rizzuti (Potenza - PZ)
 Antonio Abbruzzino – Antonio Abbruzzino (Catanzaro - CZ)
  Belvedere – Antonello Arrus (Santa Margherita di Pula - CA)

Perdono la "Stella" 10 Ristoranti:
La Cassolette (La Salle - AO)
Delle Antiche Contrade (Cuneo - CN)
Baldin (Genova - GE)
Trattoria del Fulmine (Trescore Cremasco - CR)
Osteria del Borgo (Borgosesia - VC)
Meridiana (Piove di Sacco - PD)
La Fiaschetteria (Besenzone - PC)
Il Flauto di Pan (Ravello - SA)
Casa Grugno (Taormina - ME)
Andreini (Alghero - SS)


I Bib Gourmand salgono a 294 (erano 278 nel 2013)
con l'entrata di 37 Ristoranti e l'uscita di
21
clicca su: (http://www.giovannigandinithebestrestaurants.com/canale.asp?id=3200)