Home >> ............ >> Ristoranti d'Italia 2020 >> Guida Ristoranti 2010


Guida Ristoranti 2010


Recensione de
"Ristoranti d'Italia 2010
" del Gambero Rosso
 

gamberorosso_iphone_0520 

20° Edizione
Curata da Clara Barra e Giancarlo Perrotta
(Per una maggiore comprensione dei punteggi applicati dalla Guida 
clicca su: (http://www.giovannigandinithebestrestaurants.com/canale.asp?id=6244)

     Uscita il 27 Ottobre la ventesima edizione della Guida dei Ristoranti del Gambero Rosso presenta, come principale novità, il cambio nella direzione della Guida. Marco Bolasco, che aveva curato la Guida per tre anni, lascia il "Gambero Rosso" e la Guida dei Ristoranti che dirigeva. Viene sostituito da Giancarlo Perrotta e Claudia Barra, non nuovi nella collaborazione al "Gambero". Per Giancarlo Perrotta è un ritorno come curatore visto che dal 1996 assieme a Laura Mantovano, poi dal 1997 da solo, aveva diretto lui la Guida. Anche negli anni di Bolasco manteneva la "collaborazione speciale".
     Viene mantenuta la divisione in tre categorie dei locali segnalati: Ristoranti, Trattorie e Wine Bar

I migliori Ristoranti sono contraddistinti da (1 a 3) Forchette.
da 75 a 79/centesimi1 forchettabuono
da 80 a 89/centesimi2 forchette, ottimo
da 90 a 100/centesimi - 3 forchette, eccellente

Le migliori Trattorie sono contraddistinte da (1 a 3) Gamberi (G),
senza punteggo in centesimi. 

I migliori Wine Bar sono contraddistinti da (1 a 3) Bottiglie (B),
senza punteggio in centesimi.

Rapporto Qualità/Prezzo: Vantaggioso (+) Svantaggioso (-).


Le "Tre Forchette"
(punteggio da 90 a 100/centesimi)

     Tra i ristoranti che ottengono le "Tre Forchette" (con punteggio da 90/centesimi) le novità più eclatanti sono la chiusura del ristorante Gambero Rosso (San Vincenzo - LI), che aveva 95/centesimi, e la scelta di non inserire più il ristorante di Gualtiero Marchesi (Erbusco - BS), che aveva 90/centesimi, come da richiesta dello stesso Marchesi (a cui aveva già aderito la Guida Michelin dallo scorso anno).
     Marchesi "già dallo scorso anno aveva chiesto  di non essere più giudicato dalle guide. Accogliamo la sua "richiesta", convinti, fra l'altro, che all'alba degli ottant'anni, per il capostipite indiscusso della nuova cucina, maestro riconosciuto di tutti gli chef della penisola, ritrovarsi nel gioco di chi sale e chi scende sia forse un pò riduttivo".
     Salgono il ristorante Vissani (Baschi - TR) di Gianfranco Vissani, da 94 a 95/centesimi, Don Alfonso 1890 (Sant'Agata sui Due Golfi - NA) di Alfonso Iaccarino, da 92 a 94/centesimi, Reale (Rivosondoli - AQ) di Niko Romito, da 90 a 91/centesimi. Entrano a 90/centesimi Met Restaurant de l'H.Metropole (Venezia - VE) di Corrado Fasolato, da 87/centesimi, e Oasis Sapori Antichi (Vallesaccarda - AV) della famiglia Fischetti, da 86/centesimi.
     Perdono le "Tre Forchette" il ristorante Cracco (Milano - MI) di Carlo Cracco, da 93 a 89/centesimi, Arquade de l'H. Villa del Quar (San Pietro in Cariano - VR) dello chef Bruno Barbieri, da 90 a 88/centesimi, Duomo (Ragusa - RG) di Ciccio Sultano, da 90 a 88/centesimi e Guido (Brà - CN) di Ugo Alciati, da 90 a 88/centesimi.





TOP  Restaurants 2010

"Tre Forchette" (da 90 a 100/centesimi)
migliori "Due Forchette" (da 86 a 89/centesimi)

a confronto con:
TOP Restaurants de L'Espresso 2010

Nome del Ristorante di color verde (quando La Guida del Gambero Rosso assegna al ristorante un punteggio di gran lunga superiore di quello dato dalla Guida de L'Espresso)
 Punteggio di color azzurro (quello ottenuto dal Ristorante nella Guida de L'Espresso)

95/centesimi
Vissani (Baschi - TR) sale da 94/centesimi - 19,5 (punteggio della Guida dell'Espresso)

94/centesimi
Torre del Saracino (Vico Equense - NA) scende da 95/centesimi - 18

93/centesimi

Le Calandre (Rubano - PD) scende da 94/centesimi - 19,5
Combal.Zero (Rivoli - TO) scende da 94/centesimi - 18,5
Don Alfonso 1890
(Sant'Agata sui Due Golfi - NA) sale da 92/centesimi -16,5
Enoteca Pinchiorri (Firenze - FI) scende da 94/centesimi -19
La Pergola dell'H. Rome Cavalieri (Roma - RM) - 19

92/centesimi
Osteria Francescana (Modena - MO) sale da 91/centesimi - 19,5
Dal Pescatore (Canneto sull'Oglio - MN) scende da 93/centesimi - 18,5
Piazza Duomo (Alba - CN) - 17,5
Villa Crespi (Orta San Giulio - NO)  - 18,5

91/centesimi
Caino (Montemerano - GR) - 17,5
Il Canto de l'H.Certosa di Maggiano (Siena - SI) scende da 93/centesimi - 18
Laite (Sappada - BL) - 16
Madonnina del Pescatore (Senigallia - AN) - 17,5
Perbellini (Isola Rizza - VR) - 18
Reale (Rivodonsoli - AQ) sale da 90/centesimi - 17,5
Uliassi (Senigallia - AN) - 18

90/centesimi
La Madia (Licata - AG) - 17,5
Met Restaurant de l'H. Metropole
(Venezia - VE) sale da 87/centesimi - 16
Oasis Sapori Antichi (Vallesaccarda - AV
) sale da 86/centesimi - 16,5

89/centesimi
Cracco
(Milano- MI) scende da 93/centesimi - 18,5
Gambero
(Calvisano - BS) - 16,5
Piccolo Lago
(Verbania - VB) sale da 88/centesimi - 16
La Stua de Michil de l'H.La Perla (Corvara - BZ) sale da 88/centesimi - 15

88/centesimi
Ambasciata (Quistello - MN) sale da 87/centesimi - 16
Arnolfo (Colle Val D'Elsa - SI) - 16,5
Arquade de l'H.Villa del Quar
(San Pietro in Cariano - VR) scende da 90/centesimi - 16
Il Desco
(Verona - VR) sale da 87/centesimi - 16
Dolce Stil Nuovo alla Reggia (Venaria Reale - TO)  - 17
Duomo
(Ragusa - RG) scende da 90/centesimi - 18
All'Enoteca
(Canale - CN) sale da 87/centesimi - 17
Guido (Brà - CN) scende da 90/centesimi - 16,5
Guido da Costigliole
(Santo Stefano Belbo - CN) - 16,5
Lorenzo
(Forte dei Marmi - LU) sale da 87/centesimi - 17
Zum Lowen (Tesimo - BZ) - 15
Il Luogo di Aimo e Nadia
(Milano - MI) - 17,5
Miramonti L'Altro
(Concesio - BS) - 18
Il Pagliaccio
(Roma - RM) sale da 86/centesimi - 16,5
La Siriola de l'H.Ciasa Salares (San cassiano - BZ) sale da 87/centesimi - 15,5
ST.Hubertus dell'H.Rosa Alpina (Badia - BZ) - 17
Symposium - Quattro Stagioni
(Serrungarina - PU) - 16,5
La Tenda Rossa
(San Casciano in Val di Pesa- FI) - 16




Lo"scandalo" di Antica Cascina Lenga

     Attualmente si sta discutendo della "Gaffe" della Guida 2010 che assegna, ad un ristorante chiuso nel gennaio 2008 in seguito ad un incendio dei locali,  Antica Cascina Lenga (Botticino - BS), il punteggio di 77/centesimi, addirittura in salita rispetto al punteggio di 76/centesimi dell'anno scorso.
    Diamo noi "l'interpretazione vera" (per la nostra conoscenza del settore) della vicenda. Il 2009 è stato per la nuova compagine proprietaria del Gambero Rosso pieno di problematicità, tra cui la separazione dallo Slow Food nella gestione della Guida di "Vini d'Italia", la vicenda della fuoriuscita di RaiSat (di cui "Gambero Rosso Channel" faceva parte) da Sky, ecc. Il gruppo di persone che ha preparato le recensioni dei ristoranti da inserire nell'edizione del 2010 non è riuscito a portare a temine il lavoro, ed ha deciso di reinserire alcuni ristoranti, che ha ipotizzato più solidi, senza avervi rifatto visita. Ha fatto poi "l'errore" di effettuare, solo in alcuni casi, lievi variazioni del voto, molto probabilmente allo scopo di dare una maggiore impressione di esserci passato.
     Il ristorante è stato chiuso nel Gennaio 2008 in seguito ad un incendio. Quindi teoricamente la "falsa recensione" potrebbe riguardare solo quella inserita nell'edizione 2010, e non come detto nella famosa intervista a Luigi Salerno, responsabile del Gambero Rosso, dalla notissima tramissione provocatorio/qualunquista "Striscia la
notizia", per tre anni di seguito (dal 2008 al 2010). Come noto l'edizione della Guida 2008, uscita nell'ottobre 2007 non poteva presagire che il ristorante sarebbe andato distrutto da un incendio tre mesi dopo.